top of page

Le nostre infermiere. I nostri infermieri. Il nostro futuro. Il potere economico dell'assistenza.





Il potere economico dell'assistenza, che crea persone e società in salute e guida economie altrettanto sane, sarà messo in evidenza dal Consiglio Internazionale degli Infermieri (ICN) in occasione della Giornata Internazionale dell'Infermiere (IND) 2024 con il tema: “Le nostre infermiere. I nostri infermieri. Il nostro futuro. Il potere economico dell'assistenza.”

 

La Giornata internazionale dell'infermiere (IND) si celebra il 12 maggio di ogni anno, in memoria dalla nascita di Florence Nightingale. L'ICN, una federazione di oltre 130 associazioni nazionali di infermieri in tutto il mondo, in cui CNAI è unica componente per l’Italia dal 1949, e che rappresenta gli oltre 28 milioni di infermieri che lavorano in tutto il mondo, sceglie un tema importante per celebrare la professione.

 

Nonostante sia la spina dorsale dell'assistenza sanitaria, l'assistenza infermieristica si trova spesso ad affrontare vincoli finanziari e svalutazione sociale, spiega la Presidente ICN, Prof. Pamela Cipriano (USA).

In linea con il tema generale Our Nurses. Our Future, e con le azioni politiche della Carta per il Cambiamento, l'ICN e le organizzazioni infermieristiche nazionali hanno deciso di incentrare la Giornata Internazionale dell'Infermiere 2024 sul potere economico dell'assistenza, con l'obiettivo di cambiare la percezione e dimostrare come l'investimento strategico nell'assistenza infermieristica possa portare notevoli benefici economici e sociali.

 

Riteniamo - aggiunge P. Cipriano - che sia giunto il momento di cambiare prospettiva. Abbiamo visto più volte come le crisi finanziarie portino spesso a restrizioni di bilancio nell'assistenza sanitaria, di solito a spese dell’assistenza infermieristica.

Questo approccio riduttivo non tiene conto del valore economico sostanziale ma troppo spesso sottovalutato che l'assistenza infermieristica apporta alla sanità e alla società nel suo complesso.

 

I decisori politici,  istituzionali e dei servizi sanitari e talvolta anche i cittadini in generale, spesso non sono pienamente consapevoli o sono male informati sul ritorno sull'investimento che un adeguato finanziamento dell'assistenza infermieristica può fornire, soprattutto in tempi economicamente turbolenti come quelli attuali.

Sulla base delle lezioni apprese dalla pandemia COVID-19 e riconoscendo la crescente minaccia alla salute delle popolazioni di tutto il mondo dovuta a conflitti, crisi climatiche e instabilità finanziaria, riteniamo che sia giunto il momento di sostenere un cambiamento di prospettiva, di policy e di politiche, garantendo e considerando il giusto “valore” al potere economico dell’assistenza infermieristica.

 

Per contributi e informazioni: info@cnai.pro

 

86 visualizzazioni0 commenti
bottom of page